Estate

Estate è la penombra
di questa stanza,
le tende scosse dal vento,
la tua pelle scura,
il muoversi quieto
del tuo addome.
Nel meriggio
la voracità del sole,
il silenzio dell’ombra,
il tuo sguardo oscuro.

2015

Publicado por

mnoris

Un italiano en camino